Cronaca

Le Piagge, nuova aggressione a un autista Ataf

L'autista "sfidato" da due giovani

La situazione a bordo dei mezzi Ataf sempre più incandescente. Stamani un autista è stato insultato e raggiunto da alcuni sputi per "mano" di due ragazzi. L'episodio è riportato dal sindacalista Faisa Cisal Massimo Milli. L'autista, a detta della coppia, sarebbe stato colpevole di non aver fatto salire a bordo del mezzo uno dei due. Tutto falso, secondo la versione dell’autista, il quale sosteneva che non vi sarebbe stato nessun utente alle due fermate prima del capolinea.

La coppia di giovani ha raggiunto il lavoratore al capolinea del 56, nella zona delle Piagge, sfidandolo e minacciandolo. L'autista ha preferito evitare qualsiasi tipo di faccia a faccia evitando che la situazione degenerasse. Sul posto sono arrivati anche i carabinieri.

AUTOBUS SOTTO ATTACCO

"Invitiamo l'Azienda - chiede Milli -, a convocare quanto prima le RSU per arrivare a siglare l'accordo sulla videosorveglianza, al netto del rispetto della privacy, perché non ci sono più i presupposti per affrontare la giornata lavorativa con serenità e tranquillità. Servono inoltre maggiori controlli da parte delle Forze dell'Ordine ed una blindatura reale del posto di guida dei conducenti di Linea, al fine di limitare quanto più possibile fenomeni di indecenza simili".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le Piagge, nuova aggressione a un autista Ataf

FirenzeToday è in caricamento