Le Cascine, minorenne denuncia: "Mi hanno violentata"

La ragazza ha detto di non ricordare nulla

Ha denunciato di esser stata violentata dopo una serata in cui avrebbe fatto uso di alcol e stupefacenti insieme ad un giovane nella zona delle Cascine. Il mattino seguente la sedicenne si è svegliata in una casa a lei sconosciuta e avrebbe detto di non ricordare nulla, accusando il giovane e un uomo di averne abusato.

Sarebbero stati proprio i due, rispondendo alla ragazzina, a raccontarle di aver passato la notte con lei su sua stessa richiesta.  Questi si sarebbero difesi mostrandole un video.

L'allarme sarebbe scattato quando la ragazza è rincasata ed ha raccontato l'episodio alla madre. La donna ha raccontato agli agenti di essersi preoccupata perché la figlia non era rincasata e di essere uscita di notte a cercarla, ma di aver rinunciato poiché non era riuscita a trovarla nei luoghi che frequentava abitualmente. In passato la giovane si sarebbe allontanata da casa altre volte. Il racconto della ragazza è al vaglio degli investigatori. 
 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isolotto: il portellone si apre e la bara finisce in strada

  • Terremoto Firenze: la terra trema in città

  • Terremoto: la terra trema nel Fiorentino

  • Maltempo: rischio nevicate in città

  • Terremoto Firenze: danni in Mugello, oltre 200 cittadini fuori casa

  • Terremoto in Mugello, al lavoro per identificare la faglia: "Sciame sismico prosegue"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento