rotate-mobile
Cronaca

Guess: lavoratori in piazza contro la delocalizzazione in Svizzera

A Firenze rischiano il posto in 25

Domani, mercoledì 2 marzo, i lavoratori fiorentini della Guess saranno in presidio in via Cavour, sotto Palazzo Medici Riccardi. E' infatti prevista la riunione dell'Unità di Crisi della Città Metropolitana di Firenze tra istituzioni e sindacati. I vertici dell'azienda hanno invece rifiutato l'invito, preannunciando che non intendono partecipare alla riunione.

Nelle ultime settimane l'azienda ha delocalizzato in Svizzera le funzioni stile e prodotto per le linee Kid'S e Underwear: sono complessivamente 25 i lavoratori occupati presso la sede fiorentina.

"Ritenendo possibile trovare soluzioni per rilanciare la sede fiorentina di Guess che esprime grandi potenzialità in termini di alte professionalità, patrimonio del nostro territorio, difficilmente riscontrabili fuori dal nostro paese, chiediamo alla dirigenza di Guess la presentazione di un piano", dice la Filctem Cgil.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guess: lavoratori in piazza contro la delocalizzazione in Svizzera

FirenzeToday è in caricamento