Freddo e gelo, rotture all'acquedotto: interventi urgenti e strade chiuse

L'elenco dei lavori in corso

Il freddo e le basse temperature dei giorni scorsi hanno causato numerose rotture dell’acquedotto. Questo ha fatto scattare gli urgenti interventi di Publiacqua che hanno comportato la chiusura di alcune strade. 

A essere interessata dai lavori è la zona dell’Oltrarno, dove risultano in corso lavori in emergenza in via della Chiesa (dal 2 gennaio nel tratto da via dei Serragli a piazza Tasso, termine previsto venerdì prossimo), via delle Caldaie (all’altezza del numero civico 4 da lunedì 7 gennaio per dieci giorni con chiusura del tratto da via dei Preti a via Mezzetta) e via del Leone dove l’intervento è scattato il 5 gennaio e andrà avanti per 2 mesi con il divieto di transito da via della Chiesa a via dell’Orto. A questi si sono aggiunti ulteriori lavori, sempre urgenti, in via di Camaldoli all’altezza del numero civico 6, che hanno comportato la chiusura della strada.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Uscendo dalla zona dell’Oltrarno si segnala l’intervento urgente in via del Corso all’altezza del numero civico 17 con chiusura, da lunedì 7 gennaio del tratto via dei Cerchi-via Calzaiuoli; quello in via Bolognese in corrispondenza del parcheggio dei Mandorli (fino a fine mese) e quello in viale Europa sempre da stamani con cantiere sul marciapiede all’altezza del numero civico 44. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Archeologia: scoperto gigantesco santuario dedicato ad Apollo

  • Caldo torrido su Firenze: tre giorni di allerta meteo

  • Incendio in fabbrica a Mantignano: colonna di fumo sulla città / FOTO

  • I turisti non tornano, i residenti se ne vanno: Firenze è sempre più vuota

  • Coronavirus: 217 in quarantena per l'ultimo focolaio

  • Coronavirus: impennata di nuovi casi, cluster di giovani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento