Empoli: al via i lavori per la ciclopista sull'Arno

Partono il prossimo lunedì

Foto di repertorio

La provincia di Firenze si schiera sempre più a sostegno della mobilità sostenibile grazie alla ciclopista sull'Arno a Empoli. Partiranno lunedì 26 agosto i lavori che porteranno, in neanche un anno di tempo, alla realizzazione della percorso ciclo-pedonale lungo il fiume Arno. Dieci chilometri che interessano il territorio del Comune di Empoli, dalla frazione di Marcignana a Pagnana, da Avane al centro cittadino, fino alla zona di Serravalle e poi a Tinaia, al confine con Montelupo. E' quanto si apprende da un comunicato dell'amministrazione comunale.

Il progetto si inserisce nella grande via ciclabile che segue il percorso del principale fiume toscano dalla sorgente sul monte Falterona fino alla foce a Marina di Pisa: un importante progetto regionale volto alla mobilità sostenibile, oltre 400 chilometri di tracciato per un investimento totale di 7 milioni e 200mila euro. 

Risale al febbraio 2015 la firma del sindaco Barnini in Sala Pegaso, nella sede della presidenza della Regione Toscana, per un accordo che ha poi portato a un importante finanziamento. Nel settembre 2017 dalla Regione è arrivata l’ufficializzazione per un progetto complessivo di 1.650.000 euro: 1.225.000 per il tratto empolese, 425.000 euro per quello di Montelupo. 1.450.000 euro sono coperti dal finanziamento regionale, i restanti 200.000 euro (150.000 Empoli e 50.000 Montelupo) dalle due amministrazioni comunali. 

La ditta che si è aggiudicata i lavori è la Scaviter di Vinci. Si parte lunedì con il cantiere che interesserà inizialmente l’area che va da Serravalle, dove il tratto già esistente entra nel centro abitato, fino alle prime casa di Tinaia, per la precisione in località Capannone, passando da Via Guido Rossa, zona Avis. 

Il percorso correrà ai piedi dell’argine del fiume, quindi salirà verso le case attraverso una rampa, poi riprenderà Via di Tinaia, dove sarà creata una Zona 30 fino a rientrare nella campagna che costeggia l’alveo del fiume fino al confine con Montelupo. Poi il cantiere si sposterà su Via Alzaia, fino al ponte De Gasperi. 

Fra i punti che presentano caratteristiche particolari si evidenzia il tunnel che passerà sotto la strada che porta al ponte di Marcignana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mentre in centro a Empoli la pista ciclabile si ricongiungerà a quelle già presenti dal ponte di Sovigliana, scendono lungo Via Cesare Battisti, quindi passerà dal Parco Mariambini, rotatoria sulla Statale 67 e quindi tornerà in zona Arno attraverso il ponticino sull’Orme riprendendo il percorso già realizzato. Questo consentirà una facile fruizione a chi arriverà alla stazione di Empoli che potrà raggiungere la pista sull’Arno pedalando lungo la ciclabile che da Piazza Don Minzoni arriva al fiume passando da Via Roma e Piazza della Vittoria. 

 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Firenze usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le espressioni che solo un vero fiorentino riesce a capire

  • 10 modi di dire fiorentini che dovresti conoscere

  • 15 Ghost-Town della Toscana che dovreste visitare

  • I veri nomi fiorentini e toscani

  • La vera ricetta della cecina

  • Come cucinare il lampredotto alla fiorentina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento