rotate-mobile
Cronaca Empoli

Superstrada Fi-Pi-Li: lavori fino al 2023, ma ci sarà la pausa estiva

Via a un nuovo cantiere

Cominciano da mercoledì sera i lavori di messa in sicurezza della superstrada Firenze-Pisa-Livorno fra Montelupo Fiorentino ed Empoli Est. Il cantiere da 5,25 milioni si svilupperà fino a marzo del prossimo anno.

La Regione battezza questo nuovo intervento di manutenzione straordinaria dell'infrastruttura con una promessa: sarà l'ultimo direttamente gestito dall'ente. A spiegarlo è il presidente della Toscana, Eugenio Giani, nel corso di una conferenza stampa.

"Probabilmente - spiega Giani -, sarà l'ultimo dei lavori gestiti dalla Regione, perché vogliamo costruire Toscana Strade Spa, una società di gestione per affrontare quelli che non devono essere più solo lavori di manutenzione, ma progressivamente di allargamento della strada, fino a definire le corsie di sicurezza e, dove il territorio lo consente, le terze corsie".

Questi lavori, rivendica Giani, "sono necessari e consentono di alzare lo spartitraffico, di avere un asfalto che garantisce maggiore sicurezza per evitare gli incidenti che derivano dal fondo più scivoloso e dissestato, e in alcuni casi la terza corsia di soccorso".

Giani si rende conto dello sforzo richiesto, soprattutto ai pendolari. Ecco però come la Regione ha deciso di mitigare l'impatto: "Saranno naturalmente lavori impegnativi - riconosce il presidente -, per questo si volgeranno anche di notte, inoltre abbiamo inserito termini molto precisi a chi ha vinto l'appalto. Ritengo che la Fi Pi Li viva una nuova stagione già con questo che sarà l'ultimo appalto fatto dalla Regione".

Nello specifico l'intervento si articola in un risanamento profondo della pavimentazione nei tre chilometri interessati, nell'installazione di asfalto drenante e fonoassorbente, nella sostituzione della segnaletica, delle barriere di sicurezza oltre che dello spartitraffico, ma anche nel rifacimento della rete di drenaggio e nella posa dei cavidotti utili a far transitare la fibra ottica.

Per alleviare i disagi  i lavori verranno interrotti nel periodo compreso fra giugno e settembre, così da minimizzare durante la stagione estiva le ripercussioni sugli automobilisti. Durante l'intera durata del cantiere, infine, verrà consentito agli autotrasportatori l'accesso sulla provinciale Bientinese, la strada che collega la stessa Fi Pi Li al casello di Altopascio dell'A11. (Agenzia Dire)

Fi Pi Li, autotrasportatori in rivolta: "No al pedaggio per i camion"

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Superstrada Fi-Pi-Li: lavori fino al 2023, ma ci sarà la pausa estiva

FirenzeToday è in caricamento