Ex panificio militare: in arrivo la nuova Esselunga

Prevista anche una piazza e 200 posti auto pubblici

Dopo circa vent'anni in abbandono, si delineano i tempi per la 'rinascita' dell'ex panificio militare, ed ex caserma, di via Mariti, a Rifredi.

Come già annunciato mesi fa, è in arrivo un nuovo supermercato Esselunga. La notizia, anticipata questa mattina dalla Nazione, riguarda i tempi dei cantieri, finalmente prossimi al via, come confermato questo pomeriggio, a margine del consiglio comunale, dall'assessore all'urbanistica Giovanni Bettarini.

“La conferenza dei servizi per l'approvare il piano di recupero partirà a giugno. Servirà poi l'approvazione del consiglio comunale alla Valutazione di impatto ambientale, ma entro 6/7 mesi i lavori partiranno”, dice Bettarini. Quindi forse entro il 2018 o a inizio 2019.

Tutti gli attuali edifici, su un'area di circa 11mila metri quadri, saranno abbattuti. Verranno ricostruite superfici per 8 mila metri quadri (5mila metri quadri per il supermercato, tra area vendita e magazzini, altri 3mila destinati a servizi come bar e ristoranti), ai quali si aggiungerà una piazza pubblica di 3mila metri quadri. Tempi di realizzazine ancora non certi: i lavori potrebbero chiudersi entro il 2020.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Previsto anche un parcheggio, con due piani sotterranei, da 594 posti, di cui 200 pubblici e gli altri in uso al centro commerciale. Prevista infine una nuova pista ciclabile che attraverserà l'ex panificio, da viale Redi fino a piazza Dalmazia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le espressioni che solo un vero fiorentino riesce a capire

  • 10 modi di dire fiorentini che dovresti conoscere

  • 15 Ghost-Town della Toscana che dovreste visitare

  • I veri nomi fiorentini e toscani

  • La vera ricetta della cecina

  • Come cucinare il lampredotto alla fiorentina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento