Regolamento di conti in Santo Spirito: aggressione con una katana 

Bloccati dalla polizia 

L'inizio dell'aggressione

Ieri notte aggressione tra cittadini stranieri in Piazza Santo Spirito. Due tunisini, di 20 e 41 anni, già noti alle forze di polizia, si sono lanciati contro un terzo soggetto dopo aver estratto una katana lunga ottanta centimetri. Ne è nata una scazzottata, non si esclude che la violenza possa esser scaturita nell'ambito dello spaccio di droga, interrotta dall'intervento degli agenti della sezione antidroga della squadra mobile. Il più giovane ha poi aggredito gli stessi agenti utilizzando uno spray al peperoncino. 

La coppia è finita in manette con le accuse di rissa, porto abusivo di armi e lesioni a pubblico ufficiale. 

KATANA-4

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio in centro: scooter in fiamme / FOTO 

  • Baby K a pranzo al circolo: "Adora la cucina toscana" / FOTO

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 23 settembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Cosa fare nel fine settimana a Firenze

  • Coronavirus: gita in Sicilia, focolaio nel Chianti

  • Crisi Coronavirus: chiude lo storico Gran Caffè San Marco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento