rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Cronaca

Jova Beach Party, gli organizzatori non ci stanno: "Dall'Anpas accuse fantasiose"

Gramigni: "Sorpreso e perplesso da polemica strumentale"

Gli organizzatori del Jova Beach Party di Viareggio, l'evento che vedrà esibirsi Jovanotti il 2 e 3 settembre, respingono "con forza le accuse rivolte dal presidente dell'Anpas Toscana Dimitri Bettini".

"Mi sorprende e mi lascia molto perplesso che a pochi giorni dall'evento possano ancora uscire polemiche strumentali prive di qualunque fondamento" dice Massimo Gramigni, organizzatore del doppio concerto con Prg per Trident Music.

Jova Beach Party: le Pubbliche Assistenze della Versilia rinunciano al servizio

"Come nel 2019 - aggiunge Gramigni -  il Jova Beach Party di Viareggio potrà contare sulla massima collaborazione della Misericordia, della Croce Rossa e della Croce verde, ovvero di tutti i soggetti operanti in Versilia".

"Il piano su cui lavoriamo da mesi è stato finalizzato con la massima soddisfazione di tutti e senza alcuna eccezione sui preventivi inviati che sono stati accettati senza alcun tipo di discussione" conclude.

Le Misericordie del coordinamento Versilia, si legge in una nota, saranno presenti con circa 20 squadre operative sanitarie.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jova Beach Party, gli organizzatori non ci stanno: "Dall'Anpas accuse fantasiose"

FirenzeToday è in caricamento