menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arrivano a girare Firenze gli “omofobi di Jersey Shore”

Dopo l'annuncio dell'arrivo dagli Usa di Jersey Shore, il sito gay.it parla di comportamenti omofobi. Il sindaco Renzi si è accordato per vietare le riprese nei pub, vietando l'associazione di Firenze ad una drinking town

“Gli omofobi di Jersey Shore arrivano a Firenze”, cosi il sito gay.it ha battezzato l’arrivo nel capoluogo toscano del popolarissimo reality show targato Mtv. Otto giovani protagonisti (4 ragazze e 4 ragazzi) italo-americani, filmati nel loro quotidiano tra il New Jersey e Miami Beach, a breve si trasferiranno nella città di Dante e Machiavelli per girare la quarta serie tv. Ascolti record ma anche “battute omofobe, parolacce, risse, sesso esplicito, e l'immagine non proprio edificante emersa dei guidos (gli americani palestrati di origine italiana, appunto)” come descrive criticamente sempre gay.it.

 Il sindaco Matteo Renzi chiamato in causa da più parti è corso ai ripari: “Non useranno Palazzo Vecchio o palazzi storici ma non posso vietare ad una produzione di usare la nostra città come set”. C’è di più: Palazzo Vecchio ha preteso delle garanzie dalla rete americana per far si che non passi nel mondo l’equazione Firenze uguale città della perdizione, dell’alcol, del tutto è concesso.

Così, come preannunciato sulle pagine del Corriere della Sera da Beppe Severgnini, Mtv Italia si è assunta con l’amministrazione fiorentina determinati impegni da rispettare durante il reality: verranno escluse dalle riprese club, bar e luoghi d'incontro; i protagonisti non verranno filmati mentre bevono in pubblico; Firenze non verrà dipinta come drinking town; la produzione dovrà cercare di favorire l'interazione degli otto ragazzi con le realtà della città; infine il programma non dovrà né camuffare né denigrare né alterare lo stile di vita degli italiani, ma dovrà promuoverlo, così come la nostra cultura ed il buon cibo.

Alla fine ne uscirà qualcosa di buono per la città o l’immagine di Firenze subirà un contraccolpo negativo nel globo? Non resta che aspettare.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento