Cronaca

Ispettori del lavoro, attività a rischio: protesta a Firenze | FOTO

Presidio davanti alla Prefettura. Denunciano tagli su straordinari e rimborsi: "Calo quantitativo e qualitativo"

“Attività a rischio, mancano risorse e riconoscimenti”: stato di agitazione per gli ispettori del lavoro. Stamani, in contemporanea in molte città d'Italia, si sono ritrovati in presidio coi sindacati davanti a Palazzo Medici Riccardi. Al presidio è seguito un incontro in Prefettura.

Si tratta di una mobilitazione nazionale lanciata da Fp Cgil, Cisl Fp, UilPa, Unsa, Usb, Intesa. Gli ispettori protestano contro lo stop degli straordinari, delle verifiche in orari notturni o festivi, la mancata disponibilità a usare la propria autovettura per effettuare sopralluoghi presso le aziende della provincia anticipando le spese per il carburante.

"Inoltre - spiegano - il personale amministrativo non effettua più orari straordinari e quello impiegato negli uffici legali revocherà le deleghe ricevute rifiutandosi di rappresentare l’Ente in giudizio. Tutto ciò comporta un calo quantitativo e qualitativo di ispezioni e controlli, con ripercussioni nella qualità del servizio dell’Ispettorato, che si occupa di un settore fondamentale nella lotta agli incidenti sul lavoro e al lavoro nero, entrambi sempre a livelli preoccupanti".

Tra le maggiori conseguenze denunciano "lavoro nero, fuori busta, omissioni ed evasioni contributive, utilizzo improprio di istituti come il distacco di manodopera per aggirare gli obblighi delle normative sull’autorizzazione al subappalto nei cantieri pubblici (con le conseguenti evasioni fiscali), mancati riposi giornalieri o settimanali (in particolare nell’ambito dell’autotrasporto), utilizzo di manodopera subordinata in forma di lavoro autonomo, sono tutti ambiti di intervento degli Ispettori del lavoro che vedono oggi gravemente minacciata la loro possibilità di agire efficacemente sul territorio". 

Il presidio degli ispettori davanti alla Prefettura

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ispettori del lavoro, attività a rischio: protesta a Firenze | FOTO

FirenzeToday è in caricamento