Isolotto: vuole lanciarsi dal tetto, salvato dai carabinieri 

Dopo aver violato un provvedimento di allontanamento dalla casa familiare 

carabinieri

Ieri sera un equipaggio del nucleo radiomobile è stato inviato in zona Isolotto dove un residente aveva segnalato che il figlio, destinatario di una misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare per maltrattamenti e lesioni nei confronti della madre a seguito di continue richieste di denaro da sperperare nei videopoker, si era presentato davanti all’abitazione cercando con insistenza di entrare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All’arrivo dei militari, il 21enne si è dileguato. Mentre i militari cercavano di ricostruire la vicenda, il 21enne si era rifugiato sul tetto del palazzo da dove aveva annunciato attraverso un social network di voler suicidarsi. Provvidenziale l'intervento di un militare che, tramite una finestra, lo ha afferrato per un braccio, consentendo ad un collega di salire sul tetto da un altro accesso insieme a personale dei vigili del fuoco, raggiungendo il ragazzo convincendolo poi a rientrare nel vano scala. 

Il 21enne, soccorso da personale sanitario del 118 nel frattempo intervenuto, è stato portato all’ospedale San Giovanni di Dio per essere ricoverato. Sarà denunciato per l’inosservanza del provvedimento di allontanamento. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mick Jagger si trasferisce a Firenze

  • Santa Maria Novella: ragazzina presa a schiaffi e rapinata alla fermata dalla tramvia

  • Scappano dal ristorante al mare senza pagare: 5 giovani fiorentini rintracciati e riportati a saldare il conto

  • Scosse di terremoto nel Fiorentino

  • Natalie Portman, lettera d'amore a Firenze: "La magia delle celle dei frati affrescate a San Marco, il gelato e..."

  • Rissa all'Isolotto: resa dei conti in strada

Torna su
FirenzeToday è in caricamento