Isolotto: paura in officina, arriva con una pistola

Dopo che è stato fermato si è scoperto che si trattava di una scacciacani 

Ieri pomeriggio un uomo di 62 anni è stato arrestato per minacce aggravate dopo che si era presentato in un'officina di Via Pampaloni con indosso una pistola. L'uomo ha mostrato il calcio dell'arma, la riproduzione di una Smith e Wesson 357 magnum, dopo una discussione nata da futili motivi. Inevitabile il panico tra i presenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo, ubriaco, con 4 volte il tasso di alcol consentito nel sangue, si è poi allontanato a bordo della sua utilitaria. La polizia, allertata dai dipendenti dell'officina, l'ha intercettato in Via Baccio da Montelupo. E' stato subito appurato dagli agenti come il revolver fosse in realtà una scacciacani. L'uomo è stato denunciato anche per guida in stato di ebbrezza. 

Minaccia una donna con una pistola

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Toscana 35 nuovi casi: il doppio rispetto a ieri. I decessi sono 5, di cui 4 nel Fiorentino

  • Le Frecce tricolori volano "a domicilio": il giro d'Italia passa da Firenze

  • Femminicidio a Cuneo: fermato un ex militare fiorentino

  • Coronavirus Toscana: "La grande truffa delle sanificazioni"

  • Coronavirus: in Toscana positivo l'1%. Quattro su cinque sono asintomatici

  • Paura Isolotto: ambulanza esce di strada e finisce contro una vetrina / FOTO 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento