rotate-mobile
Cronaca Le Cascine

Islam e fedeli: Mandela Forum e Parco delle Cascine per le festività annuali 

Accordo tra Comune e Comunità islamica su un percorso condiviso per far fronte alle esigenze legate al luogo di culto. Palavalenti come luogo per la preghiera del venerdì nel periodo pandemico

Il Pratone del Quercione e il Nelson Mandela Forum sono i luoghi individuati per la celebrazione da parte della Comunità islamica delle due festività annuali di fine Ramandan e Sacrificio; mentre il Palavalenti è stato individuato come spazio provvisorio per la preghiera settimanale del venerdì, idoneo per l’esercizio del culto nel rispetto delle vigenti disposizioni per il contenimento del contagio da Covid 19. È quanto prevede l’accordo, della durata di cinque anni, siglato tra Comune e Comunità Islamica che ha avuto il via libera della giunta di Palazzo Vecchio. 

“Il Comune di Firenze e la comunità islamica con questo protocollo vogliono delineare un percorso per arrivare con soluzioni intermedie a definire l’individuazione di un luogo di culto idoneo per la comunità – hanno detto gli assessori ai Rapporti con le confessioni religiose Alessandro Martini, all’Urbanistica Cecilia Del Re -. In risposta alla richiesta della Comunità islamica di aree e spazi per la celebrazione delle due grandi festività annuali che richiamano un numero importante di fedeli, abbiamo quindi individuato il Pratone del Quercione e il Mandela Forum come due luoghi idonei, come già avvenuto a luglio scorso per il prato del Quercione. Al tempo stesso, anche in riferimento al necessario rispetto delle norme anti Covid, abbiamo messo a disposizione della Comunità l’impianto sportivo del Palavalenti come luogo provvisorio per la preghiera del venerdì, in attesa che la Comunità proponga al Comune nuove soluzioni per l’individuazione di uno spazio definitivo, che potremo esaminare già dentro il nuovo Piano operativo se arriveranno in tempo utile”. 

"Palasport e palestre sono soprattutto luoghi pubblici, oltre che di sport, aperti a tutte le comunità presenti nel nostro territorio - ha dichiarato l'assessore allo sport e all'immigrazione Cosimo Guccione - ed era giusto garantire la disponibilità ad accogliere, per alcune ore, questo momento così importante per i nostri concittadini di fede musulmana. Sono orgoglioso che nuovamente Firenze, nonostante la situazione particolare, sia riuscita ad assicurare il diritto di riunirsi e di poter pregare in piena sicurezza".

“Questo protocollo è un passo avanti nel dialogo con l'amministrazione comunale - ha detto l’Imam Izzeddin Elzir - e in particolare con l'assessore Martini, per dare una risposta a un’esigenza non solo della comunità islamica ma anche della cittadinanza. Perciò come comunità apprezziamo come sempre il lavoro dell'Amministrazione e degli assessori e andiamo avanti per cercare di migliorare la situazione per i fedeli e per la nostra comunità”. 

La palestra Paolo Valenti di via Alderotti sarà messa a disposizione della Comunità Islamica di Firenze fino al 31 dicembre 2021. L’utilizzo del Mandela Forum potrà avvenire solo dopo la conclusione delle operazioni relative alla campagna vaccinale attualmente in corso. La comunità islamica ha comunicato il calendario delle festività, che per il 2021 saranno il 13 maggio (Festa di fine Ramadan) e il 20 luglio (Festa del Sacrificio). La data della Festa del Sacrificio potrà subire cambiamenti di un giorno.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Islam e fedeli: Mandela Forum e Parco delle Cascine per le festività annuali 

FirenzeToday è in caricamento