rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Cronaca

Influenza e virus respiratorio: ospedale Meyer preso d'assalto

Occupati tutti i posti in rianimazione

Preso d'assalto l'ospedale pediatrico Meyer. 'Colpa' del mix tra virus respiratorio sinciziale, che nei più piccoli è la causa di bronchioliti, e l'influenza che sta colpendo anche i bambini con meno di un anno. E' quanrto riporta Il Tirreno Firenze.

Al Meyer a soffrire è soprattutto il reparto di rianimazione, dove nei giorni scorsi sono stati occupati tutti i posti letto. Si tratta - si legge sul Tirreno Firenze - di pazienti molto piccoli che arrivano da tutti gli ospedali della Toscana. Presentano un'insufficienza respiratoria provocata dalla presenza del virus respiratorio sinciziale che, in alcuni casi, si associa con l'influenza.

Non va meglio al pronto soccorso dell'ospedale pediatrico, dove nel mese di dicembre c'è stato un aumento del 30 per cento degli accessi rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. E la stragrande maggioranza di questi è legata alla sintomatologia influenzale.

Negli ultimi due anni i bambini non si sono ammalati perché il virus dell'influenza non ha circolato, ha spiegato il direttore del pronto soccorso del Meyer al Tirreno Firenze. C'era il Covid e, in genere, se c'è la prevalenza di uno gli altri finiscono per essere sottomessi al prevalente. Quest'anno invece l'influenza si è ripresentata ed è anche molto più presente rispetto al virus respiratorio sinciziale.

Inoltre quest'anno il virus dell'influenza è più aggressivo, conclude il Tirreno Firenze, soprattutto nei bambini più piccoli che hanno più difficoltà a difendersi per la loro scarsa esperienza immunologica, .

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Influenza e virus respiratorio: ospedale Meyer preso d'assalto

FirenzeToday è in caricamento