rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Le Cascine

Incontro pubblico molto partecipato a San Jacopino

Molto partecipato l'incontro con le istruzioni e forze dell'ordine

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FirenzeToday

Grande e vivace partecipazione dei cittadini all’incontro pubblico promosso dal Comitato Cittadini Attivi San Jacopino, tenutosi martedi 9 novembre presso il Circolo Pescetti di Via Bellini. L’invito era stato rivolto alle istituzioni locali della pubblica amministrazione e di sicurezza con le quali la cittadinanza ha avuto un proficuo confronto segnalando le maggiori criticità.

Si ringrazia l’assessore alla mobilità Stefano Giorgetti che ha garantito la propria presenza cercando di fornire risposte e registrare richieste su svariate tematiche ,l’assessora alla sicurezza urbana Benedetta Albanese, il dirigente e vicequestore del commissariato di San Giovanni Roberto Sbenaglia e il dirigente Sandro Nencioni commissariato di Rifredi per la polizia municipale erano presenti il commissario Frati e la commissaria Brinati ,per alia servizi ambientali il dirigente Giusti Patrizio. 

L’incontro moderato dalla giornalista Nadia Fondelli - pensato come occasione di dialogo fra amministratori e cittadini dopo lo stop per la pandemia, si è svolto in un clima franco e animato, confermandosi un ottimo strumento per mantenere vivo il rapporto di fiducia e di collaborazione nei confronti delle istituzioni impegnate a garantire il rispetto della legalità e a migliorare la vivibilità del rione. I cittadini sul fronte “sicurezza” hanno segnalato il ritorno dopo un periodo di calma di spacciatori in vari punti ,rispetto delle regole, e insicurezza. La risposta della polizia di stato e della polizia municipale è stato che ci sarà sempre più impegno per dare risposte concrete sulle problematiche segnalate.

Altro tema molto sentito dai cittadini è quello dei continui abbandoni di rifiuti ingombranti, tema che i dirigenti di Alia presenti hanno fatto presente ai presenti che il rione nei prossimi mesi sarà atto di una rivoluzione per quanto concerne il conferimento dei rifiuti, e informeranno porta a porta di ogni cittadino i cambiamenti e per la differenziata sembra che ancora molti non sappia cosa vuol dire.

Viabilità è emerso da molti cittadini la sensazione di un impoverimento di transito veicolare dopo l’avvio della messa in esercizio della linea T2 della tramvia che per altro piace, Giorgetti ha evidenziato alla platea una bozza del possibile ritorno a transitare da e per San Jacopino della linea 57 l’assessore ha preso nota anche delle segnalazioni per mettere in sicurezza alcuni incroci pericolosi dove succedono continuamente incidenti oltre a recepire la richiesta di controlli sulla “sicurezza stradale” tema molto sentito dai cittadini della zona.

Entro fine Novembre saranno rifatte le segnaletiche invisibili in varie vie di San Jacopino e interverranno sui dissuasori della sosta in piazza ormai pericolanti. La platea si è scaldata sul tema dei parcheggi selvaggi in cui vengono lasciati mono pattini e biciclette elettriche che invadano e transitano sui marciapiedi, sollevato e richiesto anche delle verifiche sulle prime telecamere installate nel 2015.

L’appuntamento è stato dato per la prossima primavera ,dove i cittadini e istituzioni forze dell’ordine si ritroveranno insieme per fare il punto della situazione sempre in ottica di collaborazione per la risoluzione dei problemi. I cittadini hanno ringraziato le forze dell’Ordine e la Polizia Municipale per l’impegno profuso nel controllo del territorio, auspicando una ripresa e presenza assidua in San Jacopino.

Il Presidente Comitato Cittadini Attivi San Jacopino Simone Gianfaldoni cell 3465311402

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incontro pubblico molto partecipato a San Jacopino

FirenzeToday è in caricamento