Barberino di Mugello: incidente camion-auto, un morto e un ferito

Traffico bloccato. Lo schianto lungo il viadotto Traviano

Incidente mortale a Barberino del Mugello. Lo schianto è avvenuto questa mattina alle 9: 15 sulla Sr Nazionale, lungo il viadotto Traviano. Da quanto si apprende un mezzo pesante avrebbe tamponato un'auto il cui conducente è morto sul colpo, classe 1945. Nell'impatto è rimasta coinvolta anche una seconda vettura, il cui occupante è rimasto ferito ma non è in pericolo di vita

Bloccata la circolazione stradale, e sul posto, oltre ai sanitari del 118, i carabinieri e i vigili del fuoco, il pubblico ministero di turno che ha disposto l'invio della salma all'Ospedale "Careggi" di Firenze. I mezzi coinvolti sono stati sequestrati. Procede la Stazione CC di Barberino di Mugello.

Incidente in A1, auto travolta da tir: muore giovane mamma 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Firenze usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le espressioni che solo un vero fiorentino riesce a capire

  • 10 modi di dire fiorentini che dovresti conoscere

  • 15 Ghost-Town della Toscana che dovreste visitare

  • I veri nomi fiorentini e toscani

  • La vera ricetta della cecina

  • Come cucinare il lampredotto alla fiorentina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento