Via Reginaldo Giuliani: auto si ribalta, un ferito

Uomo in ospedale. Ripercussioni sulla circolazione per le operazioni di soccorso e i rilievi della polizia municipale

L'auto ribaltata in Via Reginaldo Giuliani

Due auto che procedevano nella via Reginaldo Giuliani -  direzione uscita città - si sono urtate ed una delle due si è ribaltata; il conducente è finito in ospedale. È questa la prima ricostruzione della polizia municipale dell’incidente avvenuto stamani in via Reginaldo Giuliani. Intorno alle 11.15 una Skoda stava transitando verso Sesto Fiorentino quando in prossimità di via del Sodo, per motivi ancora in corso di accertamento, avrebbe urtato una Citroen C3 che la affiancava sulla propria destra con stessa sua provenienza e direzione. Al volante della Skoda, che per l’urto si è ribaltata sul fianco sinistro, uno straniero 42enne residente a Calenzano, mentre al volante della Citroen un 77enne di Sesto Fiorentino. Ad avere la peggio il 42enne che è stato portato in ospedale in codice rosso poi declassato a giallo, rimasto illeso l’altro conducente. Durante il ribaltamento la Skoda ha causato lievi danni anche per un terzo autoveicolo in sosta regolare sulla via Reginaldo Giuliani. Per consentire le operazioni di soccorso e i rilievi, le pattuglie della polizia municipale hanno dovuto inizialmente chiudere l’ultimo tratto di strada di via Reginaldo Giuliani e poi istituire un senso unico alternato con lievi ripercussioni sulla circolazione della zona. La carreggiata è stata completamente riaperta intorno alle 12.45.

Ubriaco provoca grave incidente 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani: "La Toscana torna arancione dal 4 dicembre"

  • Coronavirus, Giani: “Con questi numeri Toscana gialla o arancione”

  • Coronavirus: nuova ordinanza in Toscana  

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 25 novembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 27 novembre 2020, le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 26 novembre 2020, le previsioni segno per segno

Torna su
FirenzeToday è in caricamento