rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Incidenti stradali

Bolognese: si allontana dopo un incidente, rintracciato dalla polizia municipale

Un ciclista sarebbe caduto per evitare l'auto che si era fermata troppo avanti all'incrocio tra via della Pietra e via Bolognese

È stato rintracciato dopo dieci giorni l'automobilista che si è allontanato dopo aver causato la caduta di un ciclista all'incrocio tra via della Pietra e via Bolognese. Oltre al ciclista, un 27enne straniero frequentante l'Istituto Universitario Europeo, era coinvolta una Volkswagen Passat.

Secondo la dinamica ricostruita dalla Polizia Municipale, il conducente dell’auto in arrivo da via della Pietra arrivato all'incrocio con via Bolognese per svoltare avrebbe fermato la vettura più avanti rispetto alla segnalatica orizzontale, finendo per ingombrare parte della strada. Il 27enne sulla bici nel tentativo di frenare sarebbe caduto a terra nonostante non ci fosse stato urto tra i due veicoli.

L'automobilista sarebbe poi sceso dall'auto per parlare con il ciclista per poi allontanandosi senza lasciare i dati per chiedere i danni. A questo punto è iniziata l'indagine della polizia municipale che grazie alle immagini delle telecamere, alle testimonianze e a una foto scattata dal ciclista ferito è riuscita a risalire al proprietario dell'auto.

L'uomo, residente in provincia di Grosseto, ha dichiarato che la vettura è in uso al figlio 43enne domiciliato a Firenze. Ieri il conducente è stato identificato e, raggiunto presso il suo domicilio, ha confermato la sua responsabilità.

Per lui sono scattate la denuncia per omissione di soccorso (pur fermandosi e parlando con il ferito non gli ha fornito elementi utili ai fini risarcitori) e la sanzione per mancata precedenza.

Tenta truffa del falso incidente 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bolognese: si allontana dopo un incidente, rintracciato dalla polizia municipale

FirenzeToday è in caricamento