Incidenti stradali

Incidente al Motomondiale: morto il pilota Jason Dupasquier

Durante la seconda sessione di qualifiche di sabato, il terribile incidente sull'Arrabbiata 2. Fatali per la sorte del 19enne svizzero le gravi lesioni toraciche che hanno reso inutile il tentativo di salvargli la vita da parte dei medici

Jason Dupasquier (© ANSA)

Jason Dupasquier non ce l'ha fatta. Il 19enne pilota svizzero è morto a seguito del terribile incidente di sabato durante la seconda sessione di qualifiche per il Gran Premio di Motociclismo d'Italia sul circuito del Mugello. 

Il pilota della KTM era stato sottoposto a un intervento di chirurgia toracica presso l’ospedale di Careggi, lì dove era stato trasportato d'urgenza con l'elisoccorso Pegaso. Inutile l'intervento dei medici: troppo gravi le lesioni al torace, oltre a un quadro neurologico apparso da subito complicatissimo.

Dopo aver perso il controllo della sua moto all'uscita della curva 9, detta l'Arrabbiata 2, Dupasquier era stato colpito in pieno prima dalla sua stessa moto, in testa e al torace, e poi all'altezza delle gambe da altri due piloti, il giapponese Sasaki e lo spagnolo Alcoba, rimasti fortunatamente illesi seppur tremendamente scossi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente al Motomondiale: morto il pilota Jason Dupasquier

FirenzeToday è in caricamento