rotate-mobile
Incidenti stradali

Travolta e uccisa da un'auto mentre va alla festa di Capodanno

L'incidente mortale nel Senese. Sotto choc il compagno fiorentino che la accompagnava

Travolta e uccisa da un'auto mentre andava con il compagno fiorentino a una festa di capodanno. E' morta così Cristina Macrellino, originaria di Prato, ad appena 31 anni. Il tragico incidente è avvenuto l'ultimo dell'anno, intorno alle 18:30, a Monteriggioni, nel Senese, lungo la strada regionale Cassia. Illeso ma a lungo sotto choc il compagno.  

Sul posto, oltre alla polizia municipale per i rilievi e ai carabinieri per le indagini, sono tempestivamente ma inutilmente intervenuti i sanitari del 118. Per la giovane donna, infatti, non c'è stato niente da fare. Alla guida dell'auto che l'ha mortalmente investita c'era un commerciante della zona, che si è subito fermato per prestare i soccorsi. La dinamica dell'incidente, avvenuto quando il sole era già calato, è in corso di accertamento.

Cristina e il fidanzato avevano scelto di attendere l’arrivo del 2020 visitando, in attesa della mezzanotte, l'area di Monteriggioni sormontata dall’antico castello medievale che spicca transitando lungo l’Autopalio. Camminavano sul ciglio della strada, in un punto in cui non c'è marciapiede ma soltanto una piccola striscia d’erba e, a fianco, un muretto. Lo schianto fatale è avvenuto dopo una leggera semicurva, prima di un dosso. La Peugeot condotta da un 63enne che vive a Colle Val d’Elsa l’ha travolta viaggiando nel loro stesso senso di marcia.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolta e uccisa da un'auto mentre va alla festa di Capodanno

FirenzeToday è in caricamento