Prato, incidente stradale al Macrolotto: auto si ribalta e finisce nel fosso / FOTO

Per liberare il conducente è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco

I vigili del fuoco di Prato sono intervenuti  in Via Paronese, poco dopo la rotonda con Viale XVI Aprile (zona Macrolotto), per un incidente stradale che ha visto coinvolta un’autovettura.

Per cause in corso di accertamento, il veicolo è uscito fuori dalla sede stradale ribaltandosi con il conducente rimasto all’interno.

I vigili del fuoco hanno rimosso la terra e i detriti che bloccavano gli sportelli e aiutato l’uomo ad uscire per poi affidarlo al personale del 118.

Presenti sul posto anche la polizia di Stato e la polizia municipale. Il fatto è accaduto questa mattina poco dopo le 8, il tratto di strada è rimasto chiuso per consentire le operazioni di soccorso, creando ripercussioni sul traffico veicolare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm: slitta la firma, tutti i dubbi delle Regioni

  • Coronavirus: possibili 'zone rosse' in Toscana

  • Verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

  • Montespertoli: si getta nel vuoto dopo una lite in casa, muore quindicenne

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da lunedì

  • Incidente stradale in viale Belfiore: auto contro scooter, un ferito grave / FOTO

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento