Incidente alle Cure, giovane in condizioni disperate: il guidatore dell'auto era ubriaco / FOTO

Resta in prognosi riservata a Careggi, denunciato 34enne

L'uomo che questa notte era alla guida dell'auto che ha travolto uno scooter sul cavalcavia delle Cure è risultato positivo all'alcol test, come confermato dalla polizia municipale, che è intervenuta sul posto intorno alle 3:20 del mattino.

L'auto, presa a noleggio da un servizio del car sharing, secondo quanto ricostruito dalla polizia municipale arrivava da viale Don Minzoni in direzione del cavalcavia.

Invece di girare a destra l'auto sarebbe andata a diritto, tagliando la strada e impattando violentemente contro lo scooter, che stava procedendo in discesa sul cavalcavia, in direzione del viale sulla propria corsia di marcia.

L'urto è stato violentissimo. Conducente e passeggero dello scooter, entrambi originari dello Sri Lanka e residenti a Firenze (rispettivamente di 29, non 30 come sembrava in precenza, e 23 anni) sono rimasti feriti e portati al pronto soccorso dell'ospedale di Careggi.

In particolare, sarebbe in gravissime condizioni il 29enne: ricoverato in terapia intensiva con politrauma, resta in prognosi riservata.

Ferito, a quanto sembra in maniera più lieve, anche il 23enne.

A bordo dell’auto a noleggio tre giovani sulla trentina. Il conducente, un italiano di 34 anni, è risultato come detto positivo alla prova dell’etilometro, con valori di alcol nel sangue di 1,26 e 1,21 grammi/litro, più del doppio del limite consentito.

Per lui sono scattate le denunce per lesioni gravi e guida in stato di ebbrezza con l’aggravante di aver causato un incidente in ore notturne a causa di un transito controsenso.

Gli agenti gli hanno ritirato la patente ed entrambi i mezzi sono stati sequestrati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le espressioni che solo un vero fiorentino riesce a capire

  • 10 modi di dire fiorentini che dovresti conoscere

  • 15 Ghost-Town della Toscana che dovreste visitare

  • I veri nomi fiorentini e toscani

  • La vera ricetta della cecina

  • Come cucinare il lampredotto alla fiorentina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento