Incidente a Dicomano: scontro fra auto, feriti e code

E' il secondo in mezza giornata

Incidente stradale questa mattina attorno alle 8 a Dicomano sulla strada provinciale 551 'Traversa del Mugello'. Due auto hanno fatto un frontale. Una donna di 45 anni, a bordo di una delle due vetture, è stata portata al pronto soccorso dell'ospedale del Mugello in codice giallo

Sulla strada si sono verificate lunghe code a causa dei rilievi necessari da parte delle forze dell'ordine e dell'intervento dei vigili del fuoco che hanno provveduto a liberare la strada. 

Ieri pomeriggio nello stesso Comune in Via Vittorio Veneto si era verificato un'altro incidente tra due auto. Tre persone sono finite all'ospedale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A causa della pioggia le strade sono ancora più sdrucciolevoli del solito, le istituzioni (Comuni e protezione civile) raccomandano la massima attenzione alla guida. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caldo torrido su Firenze: tre giorni di allerta meteo

  • Incendio in fabbrica a Mantignano: colonna di fumo sulla città / FOTO

  • I turisti non tornano, i residenti se ne vanno: Firenze è sempre più vuota

  • Coronavirus: 217 in quarantena per l'ultimo focolaio

  • Coronavirus: impennata di nuovi casi, cluster di giovani

  • Caffè Rivoire, nuovo proprietario: "Ne farò un brand internazionale da esportare nei luxury mall"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento