Incidente mortale sull'autostrada A1: a fuoco un'auto

Morte due persone. Code in direzione di Roma

Incidente mortale questo pomeriggio alle ore 15:30 circa sull'autostrada A1 Milano-Napoli nel tratto compreso tra Monte San Savino e Valdichiana in direzione di Roma all'altezza del km 384. Un'auto si è ribaltata facendo tutto da sola e ha preso fuoco. A causa del sinistro le due persone all'interno della vettura sono decedute

Sul luogo dell'evento, oltre al personale della Direzione 4° Tronco di Firenze sono intervenute le pattuglie della polizia stradale, i vigili del fuoco, i soccorsi sanitari e meccanici. 

Attualmente il traffico scorre su una sola corsia e si registrano 5 km di coda verso Roma. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Agli utenti provenienti da Firenze e diretti verso Roma Autostrade per l'Italia consiglia di uscire a Monte San Savino e percorrere la viabilità ordinaria verso sud per raggiungere la stazione autostradale di Valdichiana dove rientrare in autostrada verso Roma. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le espressioni che solo un vero fiorentino riesce a capire

  • 10 modi di dire fiorentini che dovresti conoscere

  • 15 Ghost-Town della Toscana che dovreste visitare

  • I veri nomi fiorentini e toscani

  • La vera ricetta della cecina

  • Come cucinare il lampredotto alla fiorentina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento