menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto: ReportPistoia.com

Foto: ReportPistoia.com

Auto si schianta sulla montagna pistoiese: morti l'ex presidente del Museo Bartali e la moglie, grave il nipotino di 11 anni

Il bambino trasportato con l'elisoccorso al Meyer in gravi condizioni. Il cordoglio di Palazzo Vecchio

Incidente mortale stamani a Borghetto di Pracchia, sulla montagna pistoiese.

Una coppia di anziani coniugi fiorentini a bordo della loro Fiat Bravo si è schiantata, per motivi ancora da chiarire, contro un muretto e un cancello in via Nazionale.

I due anziani - lui del 1946, lei del 1945, entrambi di Firenze - sono morti sul colpo. Ferito anche il nipotino, di 11 anni.

Il bambino non sarebbe in pericolo di vita ma è stato portato in elisoccorso all'ospedale pediatrico Meyer di Firenze ed è in gravi condizioni.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri e i vigili del fuoco di San Marcello, che hanno estratto il piccolo dall'auto e i due anziani purtroppo deceduti.

Non è escluso che all'origine della tragedia ci sia un malore improvviso del conducente.

Aggiornamento ore 17

Le vittime dell'incidente sono l'ex presidente del 'Museo del ciclismo Bartali' di Ponte a Ema, Andrea Bresci, 74 anni e la moglie Gabriella Massini, 75 anni.

Il cordoglio di Palazzo Vecchio

“A causa di un incidente stradale ci ha lasciato Andrea Bresci, instancabile presidente dell’associazione Amici del museo Gino Bartali di Ponte a Ema. Con lui ha perso la vita la moglie. Ci mancheranno il suo entusiasmo e la sua passione nei confronti del ciclismo e l’attività di sprone continuo nei confronti dell’amministrazione a favore del museo al quale era molto legato”.

Lo afferma l’assessore alla cultura Tommaso Sacchi, appresa la notizia della morte di Bresci.

“Il Comune - aggiunge Sacchi - continuerà la sua attività di valorizzazione del museo Bartali anche in sua vece. Alla famiglia giungano le condoglianze mie personali, della Direzione cultura e del Servizio musei”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento