menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Montespertoli: mentre fugge in moto investe un Carabiniere, arrestato

Un 18enne fiorentino è stato arrestato dopo aver investito in un tentativo di fuga un "militare" dell'Arma. Ha provato a scappare perchè guidava senza patente, aveva precedenti per guida in stato di ebbrezza

Era da qualche tempo che alcuni abitanti della via Romita a Montespertoli avevano segnalato ai Carabinieri, giovani in sella a motocicli da cross sfrecciare ad alta velocità nelle strade secondarie della zona solitamente nel primo pomeriggio. Nella tarda mattinata di ieri i militari stavano effettuando un servizio di controllo dopo la segnalazione. Verso le ore 14.30 i Carabinieri hanno notato l’avvicinarsi di un folto gruppo di centauri in sella a delle moto da fuori strada da via di Lucciano, quindi hanno proceduto  ad controllo.
I motociclisti, dopo "l’alt" si sono  fermati ma uno ha fatto inversione tentando la fuga urtando  un carabiniere  al braccio destro. Il giovane  bloccato dagli altri militari  è stato identificato:  R.C.J., 18enne fiorentino con alle spalle una denuncia per guida in stato di ebbrezza, ha giustificato il suo comportamento in quanto sprovvisto della patente per il motoveicolo che stava conducendo, cioè un “KTM” di 300 cc.. Il carabiniere colpito è stato visitato al pronto soccorso di Empoli, giudicato guaribile in 5 giorni  per traumi al polso e all’avambraccio.


Il giovane, portato nella caserma di Montespertoli, è stato arrestato per il reato di lesioni personali, resistenza e violenza a pubblico ufficiale nonché denunciato per guida senza patente. R.C.J è stato condotto nel carcere di Sollicciano in attesa del processo per direttissima fissato per la giornata di oggi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Casting per il nuovo film di Pieraccioni: come fare domanda

social

Cake Star a Prato: le tre pasticcerie in sfida

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento