Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Castelfiorentino

Inchiesta Keu: sotto la strada regionale 429 "livelli di cromo dieci volte oltre il limite"

Lo stabilisce una relazione tecnica disposta dalla procura

Il keu andava smaltito in discarica e non si poteva utilizzare, riciclato, nei lavori stadali. Lo stabilisce la consulenza disposta dalla procura diretta da Giuseppe Creazzo nell’ambito dell’indagine sulle concerie di Santa Croce sull’Arno (PI) e sulle presunte infiltrazioni della criminalità organizzata in regione.

Inchiesta Keu: verifiche Arpat nei pozzi privati

Secondo il geologo che ha analizzato un campione rilevato sotto la 429 all’altezza del cavalcavia di Castelfiorentino, riporta il Corriere Fiorentino, il livello del cromo sarebbe di ben 10 volte superiore a quello stabilito per legge.

Fuori limite, secondo l’esperto, anche la capacità di cessione delle sostanze tossiche del cromo. E in base a questi risultati, la Dda fiorentina pare orientata a delegare ai carabinieri forestali e all'Arpat ulteriori prelievi in zona.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inchiesta Keu: sotto la strada regionale 429 "livelli di cromo dieci volte oltre il limite"

FirenzeToday è in caricamento