rotate-mobile

Incendio in casa: due morti \ FOTO e VIDEO

Sul posto i vigili del fuoco, 118 e carabinieri

In serata incendio in un appartamento di Via Roma, nel comune di Bagno a Ripoli. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che sono entrati nell'abitazione, facente parte di un terratetto, completamente invasa dal fumo e con fiamme ancora alte.

All'interno della casa sono stati recuperati i cadaveri di due persone, un uomo di 83 anni e un donna di 85 anni. I due anziani erano molto conosciuti in zona avendo gestito per anni una bottega, si chiamavano Umberto della Nave e Dina Del Lungo. 

Sul posto, nella frazione di Osteria Nuova, anche il 118 e i carabinieri di Bagno a Ripoli con il reparto specializzato nelle investigazioni scientifiche. In corso di accertamento le cause del rogo. Il pm di turno ha disposto il trasferimento delle salme presso medicina legale per effettuare l'autopsia sui corpi dei coniugi. I corpi sono ora custoditi presso il reparto di medicina legale del Careggi in attesa di autopsia, finalizzata ad escludere eventuali dinamiche traumatiche differenti da quanto sino ad ora ricostruito. Per tale motivo la casa è stata posta sotto sequestro, per custodirne l’integrità dei luoghi in caso di eventuali successivi accertamenti.

I due anziani vivevano da soli con l'aiuto di una badante che però non era in casa quando sono scoppiate le fiamme, e non ci sarebbero altre persone coinvolte nel rogo. Secondo quanto appreso finora, le fiamme potrebbero essere partite a causa di un cortocircuito di una poltrona elettrica. Il fuoco ha avvolto la donna che, essendo invalida, non è riuscita a fuggire. Il marito ha cercato invano di salvarla, finendo anche lui ucciso.  Tali circostanze saranno comunque meglio approfondite nei prossimi giorni attraverso dei tecnici specialisti.

"È un gran dispiacere, erano brave persone", racconta una vicina di casa a FirenzeToday. Tra amici e conoscenti c'è incredulità. "Ieri pomeriggio ero andato a sistemargli il televisore, poi ci siamo salutati", dice un altro vicino. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco e al 118, sono intervenuti anche il sindaco Francesco Casini, i carabinieri e la polizia municipale. La coppia viveva da sola. Circa un anno fa il figlio era deceduto. (ultimo aggiornamento 6 dicembre, ore 10:30)

Incendio in casa: due morti - ©Alessandro Busi

Continua a leggere su Firenzetoday

 
 

Video popolari

Incendio in casa: due morti \ FOTO e VIDEO

FirenzeToday è in caricamento