Incendi: denunciati dai forestali a San Casciano e nel Mugello

Si sono verificati nei comuni di Barberino del Mugello e a San Casciano

Due denunciati dai carabinieri forestali negli ultimi giorni per aver causato degli incendi. Il primo in località Bovecchio nel comune di Barberino di Mugello. Un uomo, titolare di una ditta e individuato grazie alle telecamere, è stato denunciato per aver causato un incendio boschivo partito dal rogo di un cumulo di materiale vegetale. L'uomo, pensando le fiamme si fossero spente, così ha raccontato ai forestali, si è allontanato ed è bruciata un'area di 11mila metri quadri di vegetazione, arrivando a sfiorare un'area boschiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il secondo caso si è verificato a San Casciano in Val di Pesa. Un operario ha acceso un fuoco per bruciare i residui di potatura di una vigna, causando un incendio boschivo per una estensione di quattrocento metri quadrati di cespugliato, anche in questo caso confinante con il bosco. Anche in questo caso è scattata la denuncia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Enoteca Pinchiorri: l'asta delle bottiglie ha fruttato più di 3 milioni di euro

  • Lavoro: posto fisso in Comune, concorso a Empoli

  • Crisi Coronavirus, la Cgil: "Hotel Villa La Vedetta chiude, 15 dipendenti a casa"

  • Caso positivo di Covid alla Dino Compagni

  • Sesto Fiorentino: scivola in bagno e batte la testa, muore 12enne

  • Coronavirus: nuovo caso a scuola, classe in quarantena

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento