Due chilometri di pista ciclabile fino al Piazzale Michelangelo

Inaugurati oggi due chilometri di pista ciclabile tra piazza Ferrucci ed il piazzale Michelangelo. Adesso si guarda in alto fino al 2013 quando il sogno si chiamerà Velocity europeo 2013

Due chilometri di pista ciclabile da piazza Ferrucci fino al piazzale Michelangelo. Senza interruzioni e con due nuovi semafori a chiamata lungo il percorso per rendere più sicuro il viale. Il taglio del nastro, costo complessivo della pista 130mila euro, lo ha fatto stamani il sindaco Matteo Renzi insieme al consigliere speciale per la bicicletta Giampiero Maria Gallo, al presidente del Quartiere 3 Andrea Ceccarelli e ai presidenti dell’associazione Città ciclabile Carla Lucatti e di Firenzeinbici  Massimo Boscherini. E’ c’è un progetto in più, quello di candidare Firenze al Velocity europeo del 2013, una dei più competitivi Festival - conferenza sulla mobilità ciclabile (quest’anno sarà a Siviglia, il prossimo a Vancouver e quello successivo potrebbe essere proprio nella capitale toscana).
“Questa nuova pista – ha detto il sindaco Renzi - è la dimostrazione di un impegno concreto per la ciclabilità della città ed anche il frutto di un lavoro serio che stanno facendo le strutture tecniche. L’aggiunta dei due semafori è poi un ulteriore contributo alla sicurezza nel viale”. I lavori per il percorso inaugurato stamani sono stati consegnati il 28 settembre e sono stati ultimati con un lieve ritardo a causa del maltempo che ha investito la città a novembre e dicembre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Questo progetto – ha spiegato Gallo- gode del contributo delle associazioni e quindi degli utenti in modo da garantire le soluzioni tecniche migliori e più utili. Per realizzarlo stati accolti suggerimenti specifici per alcune soluzioni prospettate e sarà questo d’ora in poi il metodo per la definizione di altri progetti. La pista assicurerà un miglioramento della ciclabilità della zona, permettendo, tra l’altro, un collegamento in sicurezza fra le piste del Lungarno Ferrucci e il Lungarno Cellini. La soluzione di collegamento diretto fra i due tronconi di pista, come chiesta più volte dalle associazioni – conclude Gallo – viene tuttora vista come prioritaria ed è allo studio dei tecnici l’installazione di un semaforo a chiamata sul ponte San Niccolò”. Attualmente ci sono circa 60 chilometri di piste ciclabili in città destinati ad aumentare. Il mese prossimo cominceranno i lavori per il completamento della pista di via Panciatichi e subito dopo verrà completato il tratto oltre al Ponte della tramvia sulla riva sinistra dell’Arno in zona Isolotto.
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Firenze usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caldo torrido su Firenze: tre giorni di allerta meteo

  • Incendio in fabbrica a Mantignano: colonna di fumo sulla città / FOTO

  • I turisti non tornano, i residenti se ne vanno: Firenze è sempre più vuota

  • Coronavirus: 217 in quarantena per l'ultimo focolaio

  • Coronavirus: impennata di nuovi casi, cluster di giovani

  • Caffè Rivoire, nuovo proprietario: "Ne farò un brand internazionale da esportare nei luxury mall"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento