rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Sesto Fiorentino

Imprenditore della Piana in difficoltà: si teme folle gesto, ritrovato grazie ai cani molecolari

Il ritrovamento grazie ai cani dell'Arma dei carabinieri

Ieri mattina un imprenditore, la cui attività non sta navigando in buone acque, è sparito lasciando un biglietto ai familiari con toni che hanno fatto pensare al peggio. Motivo per cui la famiglia del 72enne ha subito dato l'allarme al 112. I militari di Signa e Sesto Fiorentino hanno subito avviato le ricerche, durate tutta la notte, con tanto di cani molecolari. Sono stati proprio i segugi a permettere di circoscrivere l'area delle ricerche.

Un'indicazione, unita ai segnali che il telefono dell'uomo saltuariamente inviava, che ha permesso di concentrare gli sforzi delle pattuglie dei carabinieri in un parco pubblico di Prato. Lì i militari dell'Arma, intorno alle 15.00, hanno trovato l'uomo. Il 72enne alla vista dei militari si è commosso, abbracciandoli. A loro ha riferito di aver avuto un momento di sconforto e che non era sua intenzione far preoccupare i familiari. L'imprenditore è stato quindi affidato ai suoi cari in buone condizioni di salute.

I cani molecolari dei carabinieri dopo le ricerche

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imprenditore della Piana in difficoltà: si teme folle gesto, ritrovato grazie ai cani molecolari

FirenzeToday è in caricamento