Immigrazione: ricercato dal 2016 si presenta in questura per avere il permesso di soggiorno 

Arrestato dalla polizia e portato in carcere

Si è presentato ieri all’Ufficio Immigrazione della Questura di Firenze per regolarizzare la sua posizione sul territorio nazionale, ignaro che nei suoi confronti pendeva un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa quattro anni fa dal gip del Tribunale di Salerno.

L’uomo, un cittadino somalo di 40 anni, si era reso di fatto irreperibile proprio dal 2016, anno in cui la squadra mobile di Salerno eseguì il provvedimento di cattura di altri 13 soggetti accusati, a vario titolo, di far parte di un’associazione per delinquere finalizzata all’immigrazione clandestina di numerosi cittadini somali arrivati in Italia e destinati poi ad essere trasferiti in altri Paesi dell’Unione Europea.

Secondo quanto emerso nel corso delle indagini, il gruppo criminale avrebbe favorito la permanenza dei migranti clandestini nel territorio dello Stato successivamente ad alcuni sbarchi avvenuti a Lampedusa, in Campania e in altre parti d’Italia e organizzato il loro trasferimento verso altri Stati, soprattutto del Nord Europa, attivandosi anche per reperire documenti di identità contraffatti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ieri la squadra mobile di Firenze ha dato esecuzione al provvedimento a carico del 40enne somalo ritenuto partecipante all’associazione con il cosiddetto ruolo di “passatore” che operava per conto dell’organizzazione criminale. Attualmente l’uomo si trova a Sollicciano.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Ministero e Iss: "Toscana a rischio lockdown, è nello scenario 3". Ipotesi chiusure scuole e tutte attività sociali, culturali e sportive

  • Coronavirus, verso un nuovo Dpcm: ipotesi 'coprifuoco' alle 22 ovunque

  • Coronavirus: nuovo Dpcm nelle prossime ore. Verso la chiusura di palestre e centri estetici, confermato il "coprifuoco"

  • Coronavirus, impennata di nuovi casi: 755 in Toscana 263 a Firenze  

  • Verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

  • Coronavirus, Careggi torna al lockdown: stop alle visite dei parenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento