Iacopo Melio nominato 'Cavaliere': selfie con Mattarella per il giovane fiorentino / FOTO

Si è svolta al Quirinale la cerimonia di consegna delle onorificenze dell'Ordine al Merito della Repubblica

Foto Facebook

Si è svolta questa mattina, al Quirinale, la cerimonia di consegna delle onorificenze dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana, conferite 'motu proprio' dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella nel dicembre scorso.

Tra coloro che sono stati nominati Cavaliere dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana, c'è anche il fiorentino Iacopo Melio, noto per la sua associazione impegnata contro le barriere architettoniche anche grazie alla sua onlus #vorreiprendereiltreno.

Melio, 26 anni, studia Scienze Politiche a Firenze e lavora come freelance nel mondo del giornalismo e della comunicazione digitale ed è stato nominato Cavaliere “per il suo appassionato contributo alla causa dell'abbattimento delle barriere architettoniche e degli stereotipi culturali”. Nel marzo 2018 ha anche pubblicato per Mondadori il libro 'Faccio salti altissimi'.

Ed è lo stesso Melio, sulla sua pagina Facebook, a postare un selfie con nientemeno che Mattarella. “'Mi scusi, possiamo farci un selfie insieme?' Ma certo Presidente! Con piacere!'”, scrive ironicamente il 26enne.

Al di là degli scherzi, essere nominato Cavaliere è una bella soddisfazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Scherzi a parte, il riconoscimento come Cavaliere della Repubblica è importante, certamente una soddisfazione personale, ma è anche un premio per tutti noi. Un riconoscimento al lavoro che in questi anni, con #Vorreiprendereiltreno, stiamo portando avanti tra progetti e conferenze in giro. Per questo vi ringrazio tutti: non mi fermerò e non ci fermeremo fino a quando ogni barriera architettonica e sociale non sarà abbattuta. Grazie di nuovo, di cuore, a chi sceglie di starmi accanto lungo questa strada meravigliosa. Ad maiora”, si conclude il post del neo Cavaliere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio in centro: scooter in fiamme / FOTO 

  • Baby K a pranzo al circolo: "Adora la cucina toscana" / FOTO

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 23 settembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Cosa fare nel fine settimana a Firenze

  • Crisi Coronavirus: chiude lo storico Gran Caffè San Marco

  • Fiera di Scandicci: tutte le informazioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento