Cronaca Via A. Canova

Isolotto: passeggiava dopo il “coprifuoco” con in tasca una busta di hashish

Portava con sé anche un bilancino di precisione

Ieri sera, intorno alle 22.30, i poliziotti hanno sorpreso in strada un cittadino egiziano di 20 anni, già noto alle forze di polizia, che stava camminando in via Canova all’angolo con via Pio Fedi.

Appena la pattuglia si è avvicinata per il controllo, il giovane ha tirato fuori dalla tasca una busta e l’ha lanciata a terra.

La busta è stata subito recuperata dagli agenti che ne hanno subito verificato il contenuto, ovvero 25 grammi di hashish suddivisi in vari frammenti.

Nell’altra tasca dei pantaloni, trasportava invece un bilancino digitale portatile, solitamente utilizzato per dividere e preparare le dosi di droga.

Il 20enne, finito in manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, dovrà rispondere anche della sanzione prevista per essere stato sorpreso a circolare in strada dopo le 22.00.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Isolotto: passeggiava dopo il “coprifuoco” con in tasca una busta di hashish

FirenzeToday è in caricamento