rotate-mobile
Cronaca

San Giovanni, c'è anche la #gustafochi

In occasione della festa del Patrono e dei Fochi iniziativa di Confcommercio: "Nei ristoranti piatti del '700 adattati all'epoca odierna"

Il 24 giugno festa del Patrono della città, i ristoranti fiorentini proporranno #gustafochi, l’iniziativa promossa da Fipe Confcommercio e dalla Società di San Giovanni Battista.

In omaggio al Patrono e alla Città, i ristoratori che aderiranno all’iniziativa proporranno nei propri locali uno o più piatti ispirati alla tradizione culinaria fiorentina di fine Settecento, periodo di fondazione dell’Associazione di San Giovanni Battista, rivisitati in chiave contemporanea.

Le creazioni dei ristoratori saranno pubblicate in anteprima sui canali social di Confcommercio Firenze, con il tag #gustafochi. "Sono aperte le adesioni e tutti i ristoratori della città sono invitati a partecipare con gli strumenti che da sempre caratterizzano i cuochi gigliati: professionalità, fantasia e passione", dice il presidente Fipe Firenze Andrea Angelini.

"#gustafochi rappresenta il nostro piccolo contributo nel rendere ancora più speciale l’evento che in questa particolare giornata più sta a cuore alla nostra città, i 'Fochi di San Giovanni'", commenta Angelini.

"Con il mese di maggio - fa inoltre sapere Confcommercio -, parte la campagna di crowdfunding sulla piattaforma Eppela". I ristoratori interessati all’iniziativa possono contattare Confcommercio Firenze (055 2036955).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giovanni, c'è anche la #gustafochi

FirenzeToday è in caricamento