rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Vinci

Guerra in Ucraina: più riso e meno pasta nel menu delle mense

Il colosso Cir Food ha spiegato che "i fornitori hanno comunicato che le consegne potranno subire ritardi": in futuro "possibili modifiche al menù"

L'amministrazione di Vinci (FI) ha diramato una nota spiegando che nelle mense scolastiche potrebbero verificarsi "cambi al menù a causa della guerra in Ucraina" perchè "la ditta concessionaria Cir Food ha comunicato che potrebbero esserci cambiamenti per le difficoltà di reperimento delle materie prime". Va sottolineato che la Cir Food serve centinaia di mense, non solo a Vinci e non solo scolastiche, nel Fiorentino e in Toscana.

Rapporto Irpet: conflitto in Ucraina e caro energia rallentano l’economia toscana

"La guerra in Ucraina - prosegue la nota del Comune di Vinci - sta determinando incertezza nell'approvvigionamento delle materie prime con particolare riferimento ai prodotti freschi e freschissimi, nonché un'inevitabile situazione emergenziale da un punto di vista logistico, sia internazionale che nazionale".

Per questo motivo "i fornitori dei prodotti alimentari necessari alla preparazione del menù hanno comunicato che le consegne potranno subire ritardi: in futuro, si fa presente da Cir Food, potrebbe essere necessario apportare alcune modifiche al menù, a seconda dei prodotti disponibili". Secondo quanto riporta La Repubblica Firenze, potrebbero essere serviti più pranzi con il riso come primo e meno con la pasta.  

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guerra in Ucraina: più riso e meno pasta nel menu delle mense

FirenzeToday è in caricamento