Guasto sulla linea Firenze-Livorno: treni in ritardo

Disposto un servizio navetta tra le stazioni di Pontedera e Pisa Centrale  

Ritardi lungo la linea ferroviaria Livorno-Firenze dopo che dalle ore 14:56 il traffico è sospeso per un guasto ai sistemi di gestione della linea tra le località di Pontedera Casciano Terme e Pisa. I ritardi possono arrivare fino a 120 minuti per i treni in viaggio.  Disposto un servizio navetta tra le stazioni di Pontedera e Pisa Centrale. 

3156 cancellato PISA CENTRALE - PONTEDERA
23363 cancellato EMPOLI – PISA CENTRALE
3133 cancellato PONTEDERA – PISA CENTRALE
3167 cancellato EMPOLI - PISA
3128 cancellato PISA – EMPOLI
11726 cancellato PISA – EMPOLI
11723 cancellato PONTEDERA – PISA
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Firenze usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caldo torrido su Firenze: tre giorni di allerta meteo

  • Incendio in fabbrica a Mantignano: colonna di fumo sulla città / FOTO

  • I turisti non tornano, i residenti se ne vanno: Firenze è sempre più vuota

  • Coronavirus: 217 in quarantena per l'ultimo focolaio

  • Coronavirus: impennata di nuovi casi, cluster di giovani

  • Caffè Rivoire, nuovo proprietario: "Ne farò un brand internazionale da esportare nei luxury mall"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento