menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giuseppe Lacheri, il venditore più famoso di Firenze

Lacheri, chi era costui? Poco distante dalla celebre Loggia del Porcellino una lapide ricorda il cittadino che più di ogni altro animò il celebre mercato di Firenze nel corso dell'Ottocento. Ancora oggi capita di sentire la frase “gl’ha ragione i' Lachera”, per dire che le cose stanno così, usata soprattutto per controbattere a un interlocutore che proprio non vuol convincersi. L'uomo citato era un venditore ambulante, famoso soprattutto per la sua parlantina sciolta e disinibita, in grado di convincere anche i clienti più ostici. 

La lapide posta in suo ricordo è piuttosto chiara : “In questa antica piazza divenne popolare Giuseppe Lacheri (1811-1864) detto il Lachera faceto venditore ambulante noto per il suo verace brio sarcastico fiorentino rammentato anche dal Collodi”. Persino il celebre autore di Pinocchio infatti ricordò affettuosamente il Lachera, descrivendolo come “la facezia frizzante e arguta fatta uomo. Era il vero brio sarcastico, fiorentino, travestito da venditore di pere cotte o torta all'uva, a seconda della stagione”. 


Sebbene vissuto nell'Ottocento, la lapide è stata posta in anni recenti, precisamente nel 2005: un piccolo ricordo per tenere viva la memoria di chi, più di ogni altro, fu un vero “commerciante del popolo”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

I duetti e le canzoni cover cantate a Sanremo 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento