rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca Empoli

Empoli-Fiorentina: giornalista molestata in diretta tv dopo la partita. La ricerca del molestatore / VIDEO

Dopo la partita che ha visto perdere 2-1 la Fiorentina contro l'Empoli, Greta Beccaglia, giornalista di ToscanaTv è stata prima schiaffeggiata sul sedere da un tifoso della fiorentina e poi ha ricevuto dei commenti indesiderati da altri due mentre stavano lasciando lo stadio

Greta Beccaglia, giornalista di ToscanaTv, è stata molestata in diretta tv: prima un tifoso le ha dato una bella pacca sul sedere, attenzione prima si era baciato la mano, e poi altri due - che le sono passati uno a destra e uno a sinistra - hanno sentito il bisogno di farle dei complimenti che purtroppo dal video non riusciamo a cogliere. In quel momento le uniche parole che possono essere udite sono del conduttore di A tutto Goal, Giorgio Micheletti, "Dai non te la prendere, non te la prendere, dai". Un comportamento inaccettabile, quello dei tifosi e di Micheletti, che è stato criticato anche dall'Ordine dei giornalisti della Toscana. 

Beccaglia è stata contattata dal presidente, Giampaolo Marchini, e in una nota si legge: "Un episodio gravissimo, una molestia nei confronti di una giornalista avvenuta in diretta tv al termine della partita Empoli-Fiorentina, nei giorni in cui è massima l’attenzione sul contrasto alla violenza nei confronti delle donne. Chi era in studio, invece di condannare il gesto e il molestatore, ha invitato la collega a non prendersela. Verso di lei non è stata sentita nessuna parola di solidarietà da parte del conduttore". 

E si legge ancora "L’Ordine dei giornalisti della Toscana condanna quanto accaduto ed esprime piena solidarietà alla giornalista Greta Beccaglia, che è stata subito chiamata dal presidente dell’Ordine dei giornalisti della Toscana, Giampaolo Marchini. L’Ordine ribadisce che è giunto il momento di smetterla di minimizzare e ricorda che la violenza contro le donne è prima di tutto un problema culturale e sociale".

Qui sotto il video in cui sono ben visibili i due tristi e irrispettosi episodi.

 

Le reazioni sui social

Piena solidarietà a Becaglia, questo è gridato forte e chiaro, a differenza del "Dai non te la prendere". Vittorio Di Trapani, giornalista di Rainews.it sui social ha scritto:

Un maschio si sente in diritto di toccare una donna senza il suo permesso. Questa si chiama molestia. E da studio il conduttore sa dire solo un non te la prendere. Provo vergogna per loro. Mi auguro che nessuno si sogni di minimizzare l'accaduto. Lo ribadisco: il tema della violenza sulle donne è un problema tutto degli uomini. Ovvero di chi tra di noi è nato maschio e non è mai diventato uomo.

Anche il sindaco Nardella ha espresso la sua totale solidarietà che su Twitter ha scritto: "Ciò che è accaduto ieri al termine della partita #EmpoliFiorentina è inaccettabile. Ho contattato @BeccagliaGreta per invitarla a Palazzo Vecchio e per darle l’abbraccio della città, ben lontano da questi riprovevoli gesti".

Il comunicato di Toscana Tv

"Toscana tv si schiera al fianco della giornalista Greta Beccaglia che in collegamento con la trasmissione A tutto Gol è stata molestata da un tifoso mentre svolgeva il suo lavoro" si legge sul comunicato di Toscana Tv.

"Un gesto orribile è oltraggioso - ha scritto subito su Facebook il direttore Marco Talluri - Ogni giorno è #25novembre finchè vivremo questi momenti medioevali“. L’episodio andato in onda in diretta non è stato l’unico di cui è stata vittima la giornalista - prosegue Talluri - e non possiamo accettare di stigmatizzare questi comportamenti come goliardate o atteggiamenti da dover mettere in conto. Si tratta di modi di pensare maschilisti che vanno chiamati con il loro nome: molestie. Toscana Tv sarà al fianco di Greta in qualunque azione voglia intraprendere. Non è accettabile che una donna, o qualunque persona, possa sentirsi minacciata in qualsiasi modo nello svolgere il suo lavoro. Toscana tv si dissocia da tutte le reazioni che tendono a minimizzare l’accaduto".

La ricerca di testimoni per rintracciare il molestatore

Beccaglia ha condiviso su Instagram un appello affinchè i testimoni possano aiutare a rintracciare il colpevole, la polizia sta visionando le immagini della tv e della videosorveglianza per individuare l'uomo che l'ha palpeggiata.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Empoli-Fiorentina: giornalista molestata in diretta tv dopo la partita. La ricerca del molestatore / VIDEO

FirenzeToday è in caricamento