rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Le Cascine / Piazza di San Jacopino

Il giardino di San Jacopino intitolato alla memoria di Samb e Diop: finalmente arriva l'inaugurazione

Giovedì 28 ottobre la cerimonia organizzata dal Comune di Firenze. L'esempio di autogestione dell'associazione che gestisce l'area verde

Il giardino di San Jacopino viene ufficialmente intitolato alla memoria di Samb Modou e Diop Mor, i due senegalesi uccisi il 13 dicembre 2011 dal folle assalto razzista di Gianluca Casseri.

Così giovedì 28 ottobre alle ore 16.30 ci sarà l'inaugurazione della targa dedicata alle due vittime dalla onlus che lo gestisce, "Giardino di San Jacopino".

L'associazione, insieme alla Rete Antifascista e al circolo Arci di via delle Porte Nuove aveva già collocato la targa nel giardino il 13 ottobre 2019. Oggi "finalmente anche le istituzioni hanno accolto la nostra richiesta", spiegano i promotori.

L'associazione "Giardino San Jacopino" ormai da nove anni si occupa della valorizzazione dell'area verde "Maragliano-Spontini", garantendo l'apertura e la chiusura dei cancelli 365 giorni l'anno. Ma non solo: ne cura il decoro, effettua lavori anche di giardinaggio, la creatività, la socializzazione.

Nell'area si svolgono vari eventi ed attività, da quelle artistiche a quelle musicali, fino a quelle sportive. Tutto grazie all'opera volontaria di una ventina di famiglie del quartiere. Un esempio di autogestione che funziona.

All'inaugurazione ufficiale del Comune di Firenze parteciperanno l'assessore alla toponomastica e alla cultura del Comune di Firenze, Alessandro Martini, il console del senegal, Eraldo Stefani, il Presidente del Consiglio comunale di Firenze, Luca Milani. E per le associazioni: il presidente dell'Associazione "Giardino San Jacopino", Marta Garro, Luisa Petrucci del circolo Arci tra i lavoratori di Porta al Prato e Adriana Dadà della Rete Antifascista San Jacopino - Puccini - Porta al Prato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il giardino di San Jacopino intitolato alla memoria di Samb e Diop: finalmente arriva l'inaugurazione

FirenzeToday è in caricamento