rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Cronaca Scandicci

Processo a Gheri Guido: l'accusa chiede 5 anni e mezzo per odio razziale

Intanto il popolare dj di Radio Studio 54 presenta un'istanza di ricusazione del giudice tramite il suo nuovo legale

Il sostituto procuratore Christine von Borries della procura fiorentina ha chiesto una condanna a 5 anni e mezzo al processo che vede imputato per propaganda di idee fondate sull'odio razziale, diffamazione e calunnia il popolare dj e speaker radiofonico Guido Gheri.

Quest'ultimo intanto ha presentato un'istanza di ricusazione del giudice, tramite i suoi legali. Ma il processo nel frattempo va avanti, in attesa della pronuncia della corte d'appello.

"Istigazione all'odio razziale" : Gheri Guido va a processo

L'accusa ha chiesto anche la condanna a 2 anni, per il solo reato di calunnia, nei confronti della moglie di Gheri. La sentenza è prevista il 17 gennaio 2023, sempre che la corte d'appello abbia deciso nel frattempo sull'istanza di ricusazione.

Lo speaker, intanto, ha revocato il mandato alle due legali di Roma per affidare l'incarico a un avvocato del foro di Pescara.

Guido Gheri contro tutti: "Qui giustizia e media corrotti". E chiede di essere processato altrove

Guido Gheri, ritiene l'accusa, avrebbe diffuso idee fondate sulla superiorità della razza attraverso l'unica trasmissione di Radio Studio 54, 'Voce al Popolo' .

La procura contesta al dj di aver diffamato un suo ex avvocato e un ex collaboratore sempre durante una trasmissione e calunniato, in concorso con la moglie, due carabinieri.

Questi ultimi erano stati infatti accusati di alcune irregolarità da parte della donna, in occasione dell'esecuzione del sequestro preventivo dell'emittente Radio Studio 54, disposto nell'ambito dell'inchiesta dalla procura.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Processo a Gheri Guido: l'accusa chiede 5 anni e mezzo per odio razziale

FirenzeToday è in caricamento