Sfondano la tabaccheria e rubano 500 euro: denunciati in tre

Intervento al Poderaccio: due sono minori, hanno usato un tombino per il furto. Avevano anche un'auto rubata

Utilizzando un tombino hanno sfondato la vetrata di una tabaccheria e portato via dalla cassa 500 euro. Per questo nella serata di ieri, i carabinieri della stazione di Firenze Legnaia hanno denunciato a piede libero tre cittadini di etnia rom provenienti dal campo nomadi del Poderaccio (un ventenne e due minorenni di 16 e 14 anni), resisi responsabili di furto con scasso e ricettazione.

L’esercizio commerciale di via Signorelli, tra l'altro, aveva già subito tre furti nel corso del 2019.

I militari, grazie all’analisi delle immagini registrate dal circuito di videosorveglianza presente nei pressi del tabacchi, sono riusciti in breve tempo a rintracciare gli autori della spaccata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I tra sono stati trovati in possesso, tra l’altro, di un’autovettura rubata lo scorso 1° gennaio a Signa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 9 nuovi casi, focolaio a Impruneta

  • Coronavirus Toscana, 3 nuovi focolai. Ordinanza di Rossi: "Contagiati vadano in albergo o multa di 5.000 euro"

  • Coronavirus: si torna a salire a causa dei cluster, 2 decessi e 19 nuovi casi 

  • Gignoro: malore per l'autista Ataf, perde il controllo del bus e si schianta. Chiusa via del Guarlone | FOTO

  • Rissa in spiaggia, denunciati sei giovani fiorentini

  • Emergenza coronavirus non impatta sul mattone: Firenze città più cara d'Italia

Torna su
FirenzeToday è in caricamento