rotate-mobile
Cronaca Scandicci / Via Giovanni Duprè

Scandicci: spaccata in un ristorante di Vingone 

Fermato dai carabinieri. Si cerca il complice 

Qui il link per seguire il canale whatsapp di FirenzeToday

Ieri notte i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Scandicci sono intervenuti in via Dupre’ durante un furto. A dare l’allarme è stato un cittadino che aveva visto due persone all’interno del garage condominiale.

I carabinieri, intervenuti verso le ore 01:30, hanno individuato le due accovacciate sul marciapiede intente a forzare un registratore di cassa. Sono riusciti a bloccarne uno, mentre il complice si è dato alla fuga per le vie del centro cittadino.

Gli accertamenti hanno permesso di appurare che i due malviventi, dopo aver forzato la porta d’ingresso di un ristorante della vicina via Giotto, si erano impossessati del registratore di cassa contenente 125 euro in contanti (somma poi restituita al proprietario).

Si tratta di un 30enne marocchino, già noto alle forze dell’ordine. Tuttora sono in corso le ricerche per individuare il complice. L'arresto è stato convalidato questa mattina nell'udienza, con rito direttissimo, ed è stata applicata la misura dell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scandicci: spaccata in un ristorante di Vingone 

FirenzeToday è in caricamento