rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Cronaca Novoli

Rifredi: topi d’appartamento sopresi in via Barducci, arrestati

Arrestati due uomini per tentato furto in appartamento. Uno dei due è stato incriminato anche per un altro colpo messo a segno la scorsa estate in un'abitazione

Mercoledì mattina la polizia ha arrestato due cittadini lituani di 33 e 39 anni con l’accusa di tentato furto in un appartamento di via Barducci a Rifredi. In mattinata i due, entrambi già noti alle forze dell’ordine per i loro precedenti di polizia, sono stati notati in via Locchi durante un pattugliamento volto proprio al contrasto dei reati predatori.

I poliziotti hanno seguito a distanza i sospetti fino a via Barducci dove ad attenderli c’era un complice che aveva già forzato il portone di un condominio. Quest’ultimo si è poi allontanato facendo perdere le proprie tracce, mentre gli altri due sono entrati nel palazzo.

Quando sono usciti dall’immobile gli stranieri, circondati dagli uomini della Squadra Mobile, hanno tentato invano di disfarsi dei ferri del mestiere: uno ha nascosto un cacciavite dentro una cassetta delle lettere, l’altro ha gettato a terra una bustina con all’interno grimaldelli e arnesi da scasso.

Proprio all’ultimo piano del palazzo, era stata infatti forzata una serratura. Segni "freschi" e compatibili con gli strumenti sequestrati. Anche se i malviventi non erano riusciti a entrare nell’appartamento. Per loro si sono invece spalancate le porte di Sollicciano.

Ulteriori accertamenti hanno inoltre fatto emergere gravi indizi di colpevolezza nei confronti del 39enne in merito ad un altro furto in appartamento messo a segno l’estate scorsa in via Chimenti con le medesime modalità. In quell’occasione la Polizia Scientifica rilevò delle impronte sul luogo del delitto che coincidono con quelle dello straniero.  
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifredi: topi d’appartamento sopresi in via Barducci, arrestati

FirenzeToday è in caricamento