rotate-mobile
Cronaca Bellariva

Piscina di Bellariva, ruba portafogli alla bagnina poi si denuda

Un ventenne è stato denunciato per tentata rapina impropria e atti osceni in luogo pubblico dopo aver rubato il portafogli di una bagnina di Bellariva

Ieri pomeriggio, intorno alle 15 e trenta, la polizia ha denunciato un ventenne albanese dopo che aveva derubato la bagnina all’interna della piscina di Bellariva. Il furto è seguito a un diverbio tra i due. Infatti la bagnina aveva vietato l’ingresso alla piscina al ragazzo perché non munito di cuffia. A questo punto il ragazzo ha preso il borsello dalla borsa della donna a bordo piscina cercando di allontanarsi. Un 13enne marocchino, che aveva assistito a tutta la scena, l’ha inseguito. Il ventenne, attorniato dalla derubata e dal ragazzo, ha cominciato a minacciarli. Poi si è abbassato il costume, come gesto di disprezzo,  rimanendo nudo. Sul posto è intervenuta la polizia che ha denunciato il ragazzo per  tentata rapina impropria e atti osceni in luogo pubblico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piscina di Bellariva, ruba portafogli alla bagnina poi si denuda

FirenzeToday è in caricamento