Ruba quattro giubbotti all'outlet di Barberino, arrestata

La donna aveva oscurato le placche antitaccheggio con la carta stagnola

Ieri, sabato 31 agosto, i carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato una 30enne che dopo aver rubato quattro giubbotti di una nota marca si stava allontanando dall'outlet di Barberino. 

Per superare i controlli la donna aveva utilizzato della carta stagnola per coprire le placche antitaccheggio. Ad accorgersi del furto alcuni dipendenti del negozio che hanno chiamato i militari. La 30enne, rumena residente a Milano T.R.M,  è stata arrestata con l’accusa di furto aggravato, è stata sottoposta all'obbligo di dimora nel comune di residenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, altro caso sospetto a Firenze: il secondo tampone è positivo

  • Coronavirus, caso sospetto a Santa Maria Novella

  • Coronavirus, altri due casi in Toscana: un calciatore professionista e un birraio

  • Coronavirus: due i casi positivi in Toscana, dopo Firenze anche Pescia

  • Coronavirus: altri due contagiati a Firenze

  • Coronavirus: anche in Toscana nuove misure per chi torna dalla Cina

Torna su
FirenzeToday è in caricamento