Furto all'outlet di Barberino: madre e figlie minorenni denuciate

Sono intervenuti i carabinieri

Foto di repertorio

Nella giornata di ieri, i carabinieri di Barberino di Mugello hanno denunciato a piede libero per il reato di furto aggravato in concorso una donna 38enne e le sue due figlie di 16 e 17 anni, tutte già note alle Forze dell’Ordine e provenienti dal campo nomadi di Sesto Fiorentino.

Nella circostanza, le tre, presso l'outlet di Barberino, dopo aver asportato i sistemi antitaccheggio danneggiando due capi di abbigliamento, una gonna ed un abito, si sono allontanate repentinamente verso l’uscita di un negozio. Sorprese dal personale di vigilanza sono state identificate dai militari dell’arma. I capi di abbigliamento, per un valore di circa 180 euro sono stati recuperati e restituiti all'avente diritto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo morto nella sua auto: è il genero di Roberto Cavalli

  • Tramvia sovraffollata, la Cgil: “Situazione insostenibile"

  • Via Palazzuolo: completamente nuda semina il panico in strada

  • Aeroporto di Peretola: nuovi voli da Firenze grazie a Vueling

  • Un nuovo spazio verde a Firenze: ecco dove

  • Droga a Greve in Chianti: beccati con 16 spinelli, denuciata coppia

Torna su
FirenzeToday è in caricamento