L'ex europarlamentare della Lega Claudio Morganti arrestato per furto (nella sua azienda)

L'arresto dei carabinieri a Calenzano. Choc a Firenze e Prato e nel mondo politico

Claudio Morganti (foto da BresciaToday.it)

E' un nome conosciuto, la persona di 47 anni arrestata ieri insieme a un complice di 25 anni per furto di prodotti elettronici in un deposito di Calenzano (Firenze).

Il presunto ladro finito in manette è infatti l'ex eurodeputato della Lega Claudio Morganti. Che dell'azienda in cui avvenivano i 'colpi' non è un dipendente ma il titolare.

L'azienda di Morganti lavora infatti per un'altra ditta, milanese, che distribuisce i prodotti alle grandi catene e ai negozi per la vendita.

Sono stati i carabinieri di Signa a indagare sul caso e scoprire il presunto responsabile. Morganti è stato bloccato sul fatto, mentre caricava un furgone per portare via la merce.

Sul furgone c'erano prodotti elettronici per 7.500 euro, mentre a casa dei due (anche il complice è pratese) è stato trovato materiale per 80.000 euro dei quali c'è da accertare la provenienza.

L'arresto di Morganti, come quello del complice, è già stato convalidato: per loro sono stati disposti dal giudice l'obbligo di dimora nel Comune di residenza e l'obbligo di firma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Follia in Appennino: contromano per 40 chilometri sull'autostrada A1

  • In Toscana torna il weekend in zona gialla: cosa si può fare e cosa no

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 16 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 13 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 18 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

  • Ufficiale: la Toscana resta gialla

Torna su
FirenzeToday è in caricamento