menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Claudio Morganti (foto da BresciaToday.it)

Claudio Morganti (foto da BresciaToday.it)

L'ex europarlamentare della Lega Claudio Morganti arrestato per furto (nella sua azienda)

L'arresto dei carabinieri a Calenzano. Choc a Firenze e Prato e nel mondo politico

E' un nome conosciuto, la persona di 47 anni arrestata ieri insieme a un complice di 25 anni per furto di prodotti elettronici in un deposito di Calenzano (Firenze).

Il presunto ladro finito in manette è infatti l'ex eurodeputato della Lega Claudio Morganti. Che dell'azienda in cui avvenivano i 'colpi' non è un dipendente ma il titolare.

L'azienda di Morganti lavora infatti per un'altra ditta, milanese, che distribuisce i prodotti alle grandi catene e ai negozi per la vendita.

Sono stati i carabinieri di Signa a indagare sul caso e scoprire il presunto responsabile. Morganti è stato bloccato sul fatto, mentre caricava un furgone per portare via la merce.

Sul furgone c'erano prodotti elettronici per 7.500 euro, mentre a casa dei due (anche il complice è pratese) è stato trovato materiale per 80.000 euro dei quali c'è da accertare la provenienza.

L'arresto di Morganti, come quello del complice, è già stato convalidato: per loro sono stati disposti dal giudice l'obbligo di dimora nel Comune di residenza e l'obbligo di firma.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus: 1.168 nuovi casi e 32 decessi in Toscana

  • Incidenti stradali

    Incidente stradale a Coverciano: morto 59enne

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento