rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Cronaca

Piazzale Michelangelo: arrestato topo d’albergo dopo un tentato furto a Villa Cora

I carabinieri hanno arrestato un pluripregiudicato senese specializzato in furti in alberghi di lusso dopo che il giugno scorso tentò una rapina nell'Hotel Villa Cora

Stamani i carabinieri hanno proceduto all’arresto per tentata rapina di L.B., 55enne pregiudicato senese, dopo un furto tentato il  13 giugno all’interno dell’Hotel Villa Cora.

L’uomo, già noto per essere un abile “topo d’albergo”, si era introdotto nella lussuosa villa sulle colline di Piazzale Michelangelo frugando in numerose stanze riservate ad una delegazione saudita.

Il 55enne, che lavora come rappresentante e intermediario immobiliare, trovando una delle stanze aperte era entrato. Convinto che non vi fosse nessuno si era messo a frugare fra le valigie. L’imprevisto è stata una delle segretarie del facoltoso saudita che non era visibile trovandosi nel soppalco della suite. La donna, accortasi del tentativo di furto, si era precipitata verso il malvivente che, vistosi braccato, l’ha strattonava per poi fuggire.

La dettagliata descrizione dell’uomo e le immagini del sistema di videosorveglianza, assieme alle successive iimage-5ndagini hanno portato alla custodia cautelare nel carcere di Sollicciano.  


 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazzale Michelangelo: arrestato topo d’albergo dopo un tentato furto a Villa Cora

FirenzeToday è in caricamento